CAPITOLO 23 L AFRICA L impero del Ghana e l attuale Ghana Indica se le affermazioni sono vere (V) o false (F) Il moderno Ghana Territori del moderno Ghana Territori dell impero del Ghana Economia e cultura Il luogo p. 281 Voci dalla storia p. 282 Mercanti arabi attraversano il Sahara sui dromedari. 280 condivide alcuni territori con l antico impero del Ghana. V F L impero del Ghana si estendeva sui territori dell odierna Mauritania e del Mali. V F L impero del Ghana era privo di sbocchi sul mare. V F La prosperità e l espansione dell impero del Ghana erano legate all estrazione dell oro. Oltre a sviluppare i commerci interni, l impero assunse anche il controllo dei traffici commerciali trans-sahariani. Tra l VIII e il IX secolo il Ghana toccò l apice del suo sviluppo, controllando i territori compresi tra i fiumi Senegal e Niger: al momento della sua massima estensione, l impero occupava, nell XI secolo, buona parte dell Africa occidentale. La capitale, che gli scavi archeologici riconducono a Kumbi Saleh, ospitava la sede del palazzo reale, dimora del Kaya Magan, un altro titolo attribuito al re, imperatore, leader spirituale e massima autorità giudiziaria, alla sommità di un apparato amministrativo ben strutturato. Il governo dell impero era gestito anche da un collegio di dodici Fado, i governatori: accedevano alla carica personalità che si distinguevano non solo per lignaggio, in quanto discendenti del primo Ghana, ma anche per il possesso di conoscenze scientifiche e politiche. Affiancava questo organismo amministrativo il gruppo dei Nana, composto da una selezione di generali addetti alla logistica e alla difesa. La capitale ospitava anche un quartiere mercantile ben attrezzato, in ragione della vivace attività commerciale che reggeva l economia dell impero. La componente islamica all interno della classe dirigente incideva con un peso significativo, dal momento che agli Arabi era affidata la responsabilità dei tratti commerciali verso l esterno. Proprio gli Arabi avevano d altra parte introdotto i dromedari, animali fondamentali, con la loro capacità di percorrere enormi di-