CAPITOLO 23 L AFRICA VOCI DALLA STORIA La città di Kumbi Saleh Il geografo arabo Abu Ubayd al-Bakri (1040-1094), nella sua celebre opera intitolata Libro delle strade e dei regni, descrive la città di Kumbi Saleh, rappresentando allo stesso tempo la fonte principale da cui trarre informazioni sull impero del Ghana. Il Ghana è formato da due città situate in una pianura. Quella abitata da musulmani è molto grande e contiene dodici moschee, in cui si celebrano le preghiere del venerdì. Tutte queste moschee hanno i loro imam, i loro muezzin e i loro lettori stipendiati. La città ha giureconsulti [esperti di diritto] e uomini pieni di erudizione. Nelle vicinanze vi sono diversi pozzi di acqua fresca, che forniscono da bere agli abitanti e presso i quali si coltivano ortaggi. La città abitata dal re è a sei miglia. Il territorio che li separa è coperto di abitazioni. Gli edifici sono costruiti con pietre e legno di acacia. La residenza del re è costituita da un palazzo e da diverse capanne con i tetti arrotondati e la circonferenza è circondata da un recinto simile a un muro. La città del re è circondata da capanne, gruppi di alberi e boschetti, che fungono da dimora per i magi della nazione, incaricati del culto religioso; è lì che hanno posto i loro idoli e le tombe dei loro sovrani. Gli uomini incaricati di custodire questi boschi impediscono a chiunque di entrare o di sapere che cosa stia succedendo lì. Qui si trovano anche le prigioni del re. Abu Ubayd al-Bakri, Libro delle strade e dei regni, trad. da N. Levtzion, J.F.P. Hopkins, Corpus of Early Arabic Sources for West Africa, New York 1981 Le dune del deserto del Sahara nel sud-est della Mauritania. STUDIO CON I TESTI Come è organizzata la città abitata dai musulmani? Da che cosa è costituita la residenza del re? In che cosa differiscono le due città descritte dall autore? IN SINTESI L impero del Ghana 117 Una tribù giudaico-siriana in fuga dalla Cirenaica raggiunge il Mali e la Mauritania 300 circa Istituzione dell impero da parte dei giudeo-siriani 790 1076 Insurrezione e rovesciamento del potere Fine dell impero con la distruzione della Economia Capitale Governo dell impero Esportazione di oro, avorio e sale Controllo dei traffici trans-sahariani Kumbi Saleh Kaya Magan (imperatore) Collegio di 12 Fado (governatori) Gruppo dei Nana (addetti alla capitale per mano degli Almoravidi GUIDA ALLO STUDIO Perché l impero del Ghana assunse questo nome? In quale area geografica sorse? Come nacque, secondo quanto riferito dalla tradizione orale, questo impero? Su quali settori si basava l economia dell impero del Ghana? Come era organizzato il governo dell impero? Quale ruolo avevano gli Arabi? Quali rapporti ebbe l impero con gli Almoravidi? 282 logistica e alla difesa)