CAPITOLO 15 LA NASCITA DELL IMPERO STORIA ARTE La Domus aurea Il sospetto che Nerone avesse provocato l incendio di Roma nel 64 d.C. fu rafforzato dal fatto che subito dopo egli promosse, a suo vantaggio, una vera e propria rivoluzione urbanistica nella capitale. Sulla vasta area distrutta dalle fiamme nei pressi del Foro, un tempo occupata da abitazioni popolari, l imperatore fece costruire una nuova e sontuosa dimora privata, che si estendeva addirittura su tre colli. Per lo splendore dei suoi affreschi, delle opere d arte che la ornavano e delle decorazioni in oro, avorio e pietre preziose, essa fu definita Domus aurea, casa d oro . Era composta da circa 300 stanze e all interno del suo vasto perimetro si trovavano anche ampi giardini e un piccolo lago, nel luogo in cui sarebbe stato edificato in seguito il Colosseo. Secondo la testimonianza dello storico latino Svetonio, vissuto tra la fine del I e gli inizi del II secolo d.C., i soffitti delle sale da pranzo erano stati ricoperti da lastre di avorio che, all occorrenza, potevano essere aperte, per far cadere sui convitati petali di fiori ed essenze profumate. L interno della sala ottagonale della Domus aurea. IN SINTESI La dinastia giulio-claudia TIBERIO (14-37 d.C.) Efficiente amministrazione Riaffermazione Politica di rigore Rafforzamento dei confini Regime dispotico CALIGOLA (37-41 d.C.) Regime dispotico Divinizzazione Disprezzo per il senato dell autorità del senato dell imperatore CLAUDIO (41-54 d.C.) Grandi opere pubbliche Risanamento delle finanze Consolidamento Espansionismo territoriale Estensione della dell apparato burocratico cittadinanza romana NERONE (54-68 d.C.) GUIDA ALLO STUDIO Quale criterio di successione si affermò con l imperatore Augusto? Quale politica attuò Tiberio nei confronti degli oppositori? Come si concluse il principato di Caligola? Quali politiche furono promosse da Claudio? Quali caratteristiche accomunarono il regno di Caligola e quello di Nerone? Quali circostanze portarono alla caduta di Nerone? 38 Regime dispotico Incendio di Roma nel 64 d.C. Persecuzione dei cristiani Giochi circensi e feste pubbliche Dissesto economico