LEZIONE 16.2 Da Adriano a Commodo SULLO S C H E R MO E SULLA PAGINA Il Gladiatore titolo Il Gladiatore genere storico, drammatico anno 2000 regia Ridley Scott cast Russell Crowe (Massimo Decimo Meridio), Joaquin Phoenix (Commodo), Connie Nielsen (Augusta Lucilla), Richard Harris (Marco Aurelio) paese Usa durata 155 minuti «Al mio segnale, scatenate l inferno : una delle più interessanti battaglie impresse su pellicola inizia con questa incitazione che il comandante Massimo Decimo Meridio (il gladiatore del titolo) dà all esercito romano pronto ad attaccare i Marcomanni, in Germania. Il Gladiatore è un film del 2000, diretto da Ridley Scott, vincitore di premi prestigiosi ed entrato da subito nell immaginario collettivo. Nonostante le approfondite ricerche condotte dagli sceneggiatori e dal regista, tuttavia, alla pellicola sono addebitate alcune incongruenze storiche, come quelle riguardanti la figura di Marco Aurelio. L imperatore non fu infatti assassinato dal figlio Commodo, come il film racconta, ma morì a causa di una pestilenza. Non ci sono, inoltre, evidenze storiche che accreditino la volontà dell imperatore di ripristinare una forma di governo assimilabile alla repubblica, come mostrato nella pellicola. Sebbene il personaggio di Massimo Decimo Meridio sia frutto di invenzione, nella sua figura tuttavia si rintracciano i tratti di alcune personalità che la storia ricorda come realmente esistite: è il caso di Germanico, per esempio, il valoroso generale che si adoperò con onore sotto Tiberio e che probabilmente fu assassinato proprio a causa della sua ampia popolarità, su ordine dell imperatore. Anche la vita di Narcisso, l atleta a cui la storia addebita l assassinio di Commodo nel 192, sembra essere un elemento che ha contribuito alla costruzione del personaggio del Gladiatore. Ma sono evidenti anche la tempra di Spartaco e del braccio destro di Marco Aurelio, Marco Nonio Macrino. 61